Quando l'acqua potabile contiene troppi sali è facile che si verifichino depositi o incrostazioni calcaree nei circuiti idraulici con relativi problemi di manutenzione e qualità della acqua.

Avete presente quei fastidiosi e antiestetici aloni giallastri che si formano sul fondo e, ancora più spesso, sul bordo delle piscine?

In gran parte sono dovuti a sali e metalli disciolti nell'acqua e fino ad oggi per eliminarli era necessario un mix di prodotti chimici da lasciar agire per un po' di tempo oppure tanto olio di gomito. Acquatecnica è orgogliosa di presentare lo smacchiatore definitivo, REMOVE 2, che permette con una semplice passata di far tornare come nuove le superfici ingiallite.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO!

Per informazioni o acquisti scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamaci ai seguenti numeri: 040.566860 o 348.6708153

Abbiamo già visto quanto la progettazione e la tecnologia utilizzata per la realizzazione di una piscina siano una parte fondamentale del processo estetico e tecnico utile a dare la giusta collocazione e la massima durata possibile al manufatto.

Chi non ha mai sognato di avere nel giardino di casa una vera piscina? Magari con una forma particolare e una longevità eccezionale?

Il sogno di avere una piscina davanti casa potrebbe essere più abbordabile di quanto si possa immaginare specialmente se si cerca la giusta commistione tra un prodotto di qualità e una lavorazione più semplice rispetto alle piscine interrate.

Quando si fa l'intelligente scelta di installare a casa un impianto per la depurazione dell'acqua potabile occorre sapere che esistono vari elementi che compongono l'impianto e ne permettono un più efficiente utilizzo.

Richiamano sempre più clientela e curiosi le nuove frontiere dei centri benessere. In questo articolo parleremo di saune a infrarossi e percorsi Kneipp, che Acquatecnica ha progettato e realizzato all'interno di centri benessere o presso privati nelle provincie di Udine, Gorizia e Trieste.

Non c'è più la doccia di una volta. Quella fatta in fretta e furia prima di uscire di casa a rotta di collo.

E' in ascesa, nonostante la consolidata e quasi decennale crisi economica, il mercato dei centri benessere. In questa vasta categoria si possono annoverare saune finlandesi, bagni turchi, docce emozionali (cromoterapia e aromaterapia), saune a infrarossi, idromassaggi e percorsi Kneip.

Riscaldare l'acqua della propria piscina per poterla sfruttare 6 mesi all'anno (anziché i canonici mesi estivi) non rappresenta più un costo fuori portata né al momento dell'installazione né per quanto riguarda la manutezione e le spese di gestione.

Nella realizzazione di una piscina o in un suo rinnovamento rivestono (è proprio il caso di usare questo verbo) una funzione cruciale i rivestimenti della vasca, dei gradini e del bordo piscina.

Per i fortunati possessori di una piscina al coperto la stagione balneare può facilmente estendersi fino a coprire tutto l'anno.

Pagina 3 di 4

Acquatecnica Trieste di Stefano Furlan - via Cologna 73/B - P. IVA 00899780324 Tel. 040 566860 - Cell. 348 6708153 - Fax 040 566860

Realizzato da © 2014 Mittelcom srl