Venerdì, 19 Gennaio 2018 16:36

Saune a infrarossi: vantaggi e differenze rispetto alle saune finlandesi

Written by
Saune a infrarossi: vantaggi e differenze rispetto alle saune finlandesi immagine tratta dal sito holz-haus.de

Da molti anni Acquatecnica si è specializzata anche nella realizzazione di centri benessere. Come è ben conosciuto sono innumerevoli le proposte di personalizzazione estetica, di impiantistica, di tecnologia e di tipologie che ci sono sul mercato.

Una nicchia interessante all'interno del grande mondo dei centri benessere, perché coinvolge molto spesso non solo attività ricettive e di wellness ma anche le abitazioni private, è quella delle saune a infrarossi. Quali sono i vantaggi e quali sono i punti deboli o comunque le differenze rispetto alle tradizionali saune finlandesi?

Partiamo dai vantaggi: vengono realizzate, come accade per le saune finlandesi, quasi completamente in legno, hanno eleganti finiture, splendide porte in vetro e ben si adattano a qualsiasi tipo di ambiente o sala da bagno. Sono ottime per godersi un momento di relax magari dopo il lavoro e per sciogliere lo stress oltre che la muscolatura contratta. Ne esistono vari modelli per forma o dimensione capaci di adattarsi a superfici diverse quanto ampiezza oppure di infilarsi in qualche angolo anche nelle abitazioni più piccole. Ciò che Acquatecnica garantisce in tutti i casi è un livello di comfort, qualità e durata sempre al top del mercato. Sono anche molto facili da installare e montarle e smontarle per metterle in un'altra stanza rappresenta un'attività tutt'altro che impossibile. L'unico requisito è avere una presa di corrente vicino per poterle alimentare.

E qui infatti troviamo la principale differenza con la tradizionale sauna finlandese: la modalità di generazione del calore. Attaccate alla corrente elettrica, le saune a infrarosso diffondono il calore emanato dai diffusori a infrarosso on modo uniforme. Secondo i puristi questo modo di creare calore è sufficiente a privare dell'appellativo "sauna" queste cabine a infrarossi.

La sauna finlandese è infatti quanto di più naturale esista in termini di generazione del calore. La sauna finlandese genera temperature molto più elevate e di conseguenza una maggiore sudorazione, permettendo la cessione di liquidi, tossine e acidi lattici maggiore.

La sauna (o cabina) a infrarossi è particolarmente indicata in chi soffre di patologie infiammatorie (sciatica, reumatismi artrosi ecc.).

Last modified on Venerdì, 19 Gennaio 2018 16:52

Acquatecnica Trieste di Stefano Furlan - via Cologna 73/B - P. IVA 00899780324 Tel. 040 566860 - Cell. 348 6708153 - Fax 040 566860

Realizzato da © 2014 Mittelcom srl