Mercoledì, 08 Marzo 2017 16:36

Bambini in piscina: per evitare pericoli scegli una delle tante soluzioni di Acquatecnica

Written by
La sicurezza in acqua per i bambini è un tema fondamentale per Acquatecnica La sicurezza in acqua per i bambini è un tema fondamentale per Acquatecnica Tommy Wong

L'acqua è sempre un divertimento e, con l'arrivo della bella stagione, anche un'attrazione irresistible soprattutto per i più piccoli. Giocare nell'acqua può essere divertente ma anche pericoloso.

Stando ai dati dell'Istituto Nazionale della Sanità, ogni anno in Italia quasi 400 persone di cui oltre 100 bambini, di età approssimativamente compresa tra 0 e 14 anni, muoiono per annegamento che infatti è tra le prime cause di morte tra i più giovani. A livello Europeo sono ben 5000 le morti per annegamento. Naturalmente questi dati comprendono anche i decessi avvenuti in mare, nei laghi e nei fiumi.


La perdita di conoscenza sopraggiunge nel giro di un paio di minuti mentre la morte celebrale diventa irreversibile in appena 4-6 minuti; anche se non fatale il semi-annegamento può avere conseguenze serie e gravi sul cervello. Per ogni bambino che muore, quattro vengono ricoverati al pronto soccorso con danni celebrali permanenti.

Dagli anni '70 il numero di decessi è sensibilmete diminuito ma, con una maggiore attenzione e prevenzione, è possibile prevenire gli incidenti. Sorvegliare i propri figli può non essere sufficiente per evitare spiacevoli incidenti, infatti se un genitore non sa nuotare e si lascia prendere dal panico, a ben poco varrà la sorveglianza sui bambini. Bisogna avere prontezza di riflessi, sangue freddo e saper praticare i primi soccorsi.

Proprio per evitare spiacevoli e pericolosi episodi per la salute di grandi e piccini, Acquatecnica propone una serie di sistemi di sicurezza in grado da far godere ai genitori una giornata in piscina come maggior serenità. In questa occasione elenchiamo i tre principali sistemi di sicurezza:

1) Per evitare che giocando o correndo vicino alla piscina il bimbo scivoli in acqua o sbatta la testa sul pavimento consigliamo delle piastrelle antiscivolo da applicare specialmente sul bordo piscina. Si può acquistare anche uno speciale tappeto antiscivolo che però "invecchia" prima, richiede maggiore manutenzione e deve essere riposto in uno spazio dedicato durante l'inverno per aumentarne la durata.

2) Tutte le piscine realizzate da Acquatecnica che prevedono un'altezza superiore a 1,4 metri viene realizzato all'interno della la piscina, lungo tutto il perimetro, il cosiddetto "gradino di riposo" in modo che chi stia sul bordo possa comunque toccare senza dover per forza faticare per stare a galla.

3) Il sistema più moderno e molto richiesto da chi ha bambini è il nostro speciale "kit a infrarossi" che serve a monitorare lo spazio acqueo avvisando con un apposito messaggio acustico se qualcuno o qualcosa è caduto in acqua.

Per tutte le informazioni in tema di sicurezza in piscina vi consigliamo di chiamarci allo 040-566860 oppure al 348-6708153.

Last modified on Mercoledì, 08 Marzo 2017 17:53

Acquatecnica Trieste di Stefano Furlan - via Cologna 73/B - P. IVA 00899780324 Tel. 040 566860 - Cell. 348 6708153 - Fax 040 566860

Realizzato da © 2014 Mittelcom srl